Enza Sanfilippo è nata in Sicilia, in provincia di Agrigento, ma vive in un paese in provincia di Torino da tutta la vita. A Torino si è laureata in Lingue e ha frequentato vari corsi di scrittura alla Scuola Holden. Ha anche frequentato la Scuola Europea di Traduzione Letteraria, grazie alla quale ha avuto la possibilità di tradurre insieme ad Angelo Morino il primo romanzo pubblicato in Italia di Roberto Bolaño “La Letteratura Nazista in America” edito da Sellerio. Fa il mestiere che ha sempre desiderato fare: insegna lingua e letteratura inglese al liceo classico. Insegna anche spagnolo. E scrive racconti. L’ultimo che ha letto parla di venditori di enciclopedie e si intitola “Bien Común”. È di Juan José Saer.